venerdì 7 marzo 2008

Un quarto delle famiglie residenti ha già risposto al questionario sull'ipotesi di riqualificazione

Primo bilancio per i questionari somministrati ai cittadini, relativi all’ipotesi di riqualificazione dei quartieri settecenteschi avanzata dall’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Foggia. Già un quarto delle famiglie residenti nelle strade su cui è concentrato il programma ha restituito il documento, nella maggior parte dei casi rinunciando all’anonimato e riempiendo ciascuna delle parti in cui si articolano le 6 pagine del questionario.

La raccolta proseguirà ancora per una decina di giorni, con l’obiettivo di ottenere un riscontro dalla maggior parte dei nuclei familiari residenti in Via Giannini, Via Sciara Sciat, Via Sant’Onofrio, Via Polare, Via Alcantera, Via Sapienza, Via Lucciola, Via Intonti, Via Dogana dei Sali, Via Schiraldi, Via Speranza, Vico Carità, Via San Pietro, Via della Lupa, Via Zodiaco e Via Francesco Crispi.
Ma la rilevazione interessa comunque tutta la città, tanto è vero che il questionario presenta alcune parti espressamente rivolte ai residenti in altre strade dei quartieri settecenteschi e in generale ai cittadini foggiani.

Nel fine settimana saranno battute capillarmente le 16 strade e, da lunedì, saranno messi a disposizione un altro migliaio di questionari nelle sedi delle 6 Circoscrizioni comunali.

Nessun commento:

urbanistica e riqualificazione

Loading...